Il mio digiuno di cinque giorni - Nessuna scienza

Leggi: 1847

Sì, purtroppo mangio spesso in modo poco salutare... 😉 (la foto è dell'estate in Austria, non dopo il digiuno...)

Quando ho pubblicato per la prima volta su Facebook la mia decisione di intraprendere un digiuno di cinque giorni (solo acqua e tè), non avevo idea dell'interesse che alla fine avrebbe suscitato. Quindi cercherò di riassumere tutto in questo blog ancora una volta e aggiungere molte altre conoscenze.

Probabilmente inizierò col dire che NON sono un nutrizionista - anzi, come direbbe mia moglie: sono un maiale che paga tutto, ma ho la pancia di un'anatra, quindi posso gestirlo e non non importa.
Mangio di tutto, a volte bevo una birra, e sicuramente non faccio e non ho mai provato nessuna dieta. Cerco di fare allenamento di forza due volte a settimana, facciamo molti viaggi (2-1.800 km all'anno) e circa 2.000 km in bicicletta. Quindi non è estremo, ma non sono nemmeno un venditore ambulante: compenso principalmente il fatto che scrivo da casa, quindi non vado a un lavoro tradizionale.

La cosa divertente è che le persone su Facebook mi hanno chiesto come mi sono preparato per il digiuno. A dire la verità, non ho capito bene la domanda: la signora ha anche scritto che fino ad ora stava solo studiando sui libri...
Non lo so, mi sono appena detto una volta l'estate scorsa che avrei provato a non mangiare per tre giorni e non ho mangiato e ora mi sono detto che avrei provato per cinque, quindi non ho mangiato per cinque giorni...

1a tana

Ho cenato per l'ultima volta domenica (non ricordo nemmeno cosa, ma sicuramente non era niente di dietetico - penso addirittura di aver finito il mio pasto dopo Capodanno... 😉)
E mi sono detta abbastanza che ho davvero mangiato un po' a Natale (ho messo su 6 kg per un totale di 86 kg) e il corpo ha bisogno di un po' di pulizia, quindi ci sono saltato sopra.

Mi sono ricordato che è bene praticare il digiuno due volte l'anno: i nostri antichi antenati lo facevano già e ne avevano uno proprio così a gennaio dopo il Mardi Gras.

Quindi lunedì ero (ancora... 🤣) pieno di energia e sono andato ad allenarmi con i ragazzi kettlebell e poi pedalato 22 km.

Allenamento con Dan Landa, Pavle Mack, Libor Vondráček e Dan Dárek

2a tana

Lavoro a casa la mattina e altri 20 km in bicicletta nel pomeriggio. Continuo a bere solo acqua e tè (verde, alla menta, alle erbe - come la salvia, nero senza...)

Vorrei tornare al motivo per cui ci sono entrato. Non sono ingenuo a pensare che sia possibile perdere peso così drasticamente (anche se un po' ovviamente sì... 😉) - ma in realtà ero principalmente preoccupato di purificare il mio corpo dopo l'abbuffata natalizia.

Questi digiuni di più giorni dovrebbero principalmente avviare la cosiddetta autofagia, quando il corpo elimina le cellule vecchie e malate - molte grazie ad un amico e al nostro guru degli esercizi per questo consiglio Pavlo Mack. Maggiori informazioni e consigli su l'autofagia è probabilmente la migliore sul suo sito web.

3a tana

Di nuovo lavoro a casa la mattina e 22 km in bicicletta il pomeriggio, ma già tornando a casa (viviamo in collina) ho iniziato a sentirmi stanco e poi quando mi sono alzato più velocemente ho avuto un po' di vertigini - probabilmente perché la mia pressione sanguigna è scesa. Ci sono pesi da 3 kg nella parte inferiore.

Ero così assonnato la sera che mi sono addormentato guardando la TV alle sei - cosa che non mi è MAI capitata, ma probabilmente è perché non ho bevuto il caffè a cui il mio corpo è abituato.

4. giorno

Ho dormito per quasi otto ore (normalmente dormo sei ore e mezza OGNI giorno) e mi sono svegliato completamente riposato ed energico. Ci sono pesi da 4 kg nella parte inferiore. Non vado a grandi eventi, solo una breve passeggiata fino al negozio a circa 3 km.
Ho aggiunto due caffè al giorno (senza latte e zucchero) e l'addormentarsi la sera è sparito.

5. giorno

Mi sento di nuovo pieno di energia, sto anche pensando di andare ad allenarmi, ma non voglio provarci. Per ora, sto testando il mio corpo. Forse quando lo riproverò in estate, saprò cosa e come e includerò l'esercizio completo e tutte le attività.
Di nuovo al lavoro a casa e solo una breve passeggiata fino al negozio: avevo voglia di un buon succo di frutta e muesli dolce con latte quando ho ricominciato a mangiare.
E la sera, dopo tutto il digiuno, ho mangiato anche una focaccia con prosciutto magro. Ma probabilmente è meglio iniziare, come consigliano i "digiuni", ad esempio zuppa di verdure o verdure al vapore.
Ti godi letteralmente il primo pasto a poco a poco ed è davvero come una vacanza. E realizzeranno molte cose, ad esempio, che fabbrica perfetta è il corpo e quanta poca energia ha davvero bisogno di ricevere. essere solo NON MANGIARE TROPPO!

Conclusione e consigli...

Sì, lo so che molte persone mi hanno scritto che si dovrebbe iniziare a mangiare lentamente e adoperarsi per una dieta normale finché dura il digiuno, ma come ho scritto - sono un maiale e ancora non mi piace nessuno dogmi duri. Perché penso che siano ASSOLUTAMENTE inutili. Uno afferma di non essere al di sopra della farina d'avena e di come avvantaggiano il corpo, e l'altro lo considera la più grande rovina dell'anima e del corpo... Insomma, troppo di tutto è dannoso - anche per le regole - e il corpo si dirà in modo affidabile.
Solo tutto con moderazione e niente deve essere esagerato e penso che sia così con tutto nella vita.

Era anche importante che fossi a casa - quindi se hai intenzione di svolgere un lavoro più impegnativo, probabilmente lascerei il digiuno per vacanze, ferie e simili, ma non lo so - si tratta di abitudine. Mi hanno scritto persone che praticano un digiuno di 30-40 giorni solo sull'acqua e vanno a lavorare e pensano che sia un bene per loro...

Un numero enorme di persone mi ha anche scritto che ero bravo, che mi ammiravano e che non l'avrebbero dato, ma non sembrava niente di cui valesse la pena parlare. Non ho avuto così tante reazioni nemmeno dopo aver fatto The Goat Story per cinque anni, o aver scritto un libro per un anno... 🤣

E consigli per chi vuole dimagrire?

solo NON MANGIARE e muoviti normalmente - non trovare scuse sul metabolismo, sull'ereditarietà - semplicemente comportati normalmente. È pura fisica (con un po' di chimica) ei chili sono ancora fuori dall'aria NESSUNO non ha ingrassato - mangia con parsimonia.
Le persone sono spesso sorprese di aumentare di peso, ma dicono che "non mangiano così tanto" - ma poi si scopre che ogni notte mettono un sacchetto di patatine o noci davanti alla TV e bevono un'intera Coca-Cola.
Solo per un confronto approssimativo, una persona ha bisogno di circa 2150 kcal al giorno – e un sacchetto di patatine ha 550 kcal, 200 g di anacardi (solo un pochino, giusto) ha 1200 kcal, e cola o bevande dolci lo sono PEGGIO – 1 litro di Coca Cola ha 500 kcal. Quindi, se bevi "solo" due litri di Coca-Cola, il gioco è fatto METÀ di quello che dovresti mangiare in un giorno...
È così facile. 👍 😉

Ma torniamo al digiuno - in realtà è solo nella testa - passando a "Adesso non mangio". In breve, se vuoi qualcosa, smettila di pensarci, risolvilo e buttati a capofitto - e così è per tutto. Non accadrà da solo.

Comunque, la donna oggi prepara le lasagne, quindi non vedo l'ora.


EDIT: Dopo cinque giorni, il corpo si è parzialmente riempito d'acqua, l'intestino ha cominciato a funzionare, e dei sei chili persi, tre sono tornati, il che è normale - come ho scritto, era soprattutto una pulizia e non una dieta - anche se una dieta parziale anche l'effetto c'è.

Sostieni il blog



9 commenti "Il mio digiuno di cinque giorni - Nessuna scienza"

  1. Il mistico e yogi russo Porfirius Ivanov offre consigli su come migliorare la propria energia
    energieazdravi.cz/rusky-mystik-yogin-porfirius-ivanov-prinasi-rady-si-vylepsit-vlastni-energetiku/#commenti

    Più vecchio ma ancora eccellente..

    "Quest'uomo ha vissuto una vita normale e ordinaria fino all'età di 35 anni. Ma poi si è reso conto che questo non è il modo di vivere, ed è uscito nel mondo, per essere più precisi, nella natura. A poco a poco ha iniziato a rafforzarsi, all'inizio si lavava solo con acqua fredda, due volte al giorno, ma quando si è abituato, ha iniziato a versarsi regolarmente acqua fredda sul corpo da secchi ea fare il bagno in fonti d'acqua naturali. Sulla base del regolare indurimento, ha iniziato a camminare in inverno senza vestiti pesanti, solo in pantaloncini...”

    "Ha anche deciso di mettere alla prova la sua volontà e la sua pazienza: almeno un giorno alla settimana soffriva la fame. Nel corso del tempo, ha anche ampliato il digiuno e lo ha praticato per tre o quattro giorni alla settimana, eseguendo tutte le procedure in modo completamente consapevole. …”

  2. FUORI TEMA: I dati sono forniti dal 57% dei cechi nel nostro paese.. Quanti cechi ci sono davvero qui in Repubblica Ceca? E quanti saremo tra vent'anni?

    La cifra indica il 57% dei cechi nel nostro paese. La situazione è tale che del 57% dei cechi, quasi il 20% vive all'estero (sono circa 1 persone che si sentono ceche, ma probabilmente non saranno interessate a tornare nella loro patria distrutta). Allo stesso tempo, la maggior parte dei moravi dichiara la propria nazionalità ceca nel censimento della popolazione, solo una minima affermazione di essere morava, e anche gli abitanti della Slesia di solito non dichiarano la propria nazionalità e sono classificati come cechi. I valacchi, che la maggior parte delle persone non pensa nemmeno siano cechi, vivono qui da molto tempo, ma la loro origine etnica non è ceca. Non so se sono considerati una minoranza, ma sotto i comunisti erano ammassati qua e là tanto per far tacere, perché questa comunità ha e ha sempre avuto la tendenza a fare guai ei comunisti non volevano guai. Un numero significativo di zingari dichiara anche la propria nazionalità ceca.
    Quindi quanti cechi ci sono in realtà:
    Qualche tempo fa ho letto una dichiarazione secondo cui nel nostro Paese sono riconosciute più di 30 minoranze nazionali.
    Con questo direi che siamo già una minoranza nel nostro Paese.

    Composizione nazionale (questi numeri non corrispondono all'afflusso di migranti dalle frange, ma userò questi dati):
    Dati (a partire dal 2021):
    Cechi (57,3%)
    Moravi (3,4%)
    slovacchi (0,9%)
    Ucraini (0,7%)
    due nazionalità (4,0%)
    altri (2,1%)
    non specificato (31,6%)
    L'ho riassunto qui: il 42,7 della popolazione totale è di altre nazionalità e nel 2021

    Definizione di nazionalità:
    La nazionalità è l'appartenenza di una persona a una determinata nazione, per cui la nazione è intesa come una comunità, la cui formazione è maggiormente influenzata dalla storia comune, dalla cultura comune e dal territorio comune, e i cui membri hanno anche la consapevolezza di appartenere a questa comunità .

    Personalmente, non credo che nessuna parte della popolazione di oltre il 50% che costituisce le minoranze nel nostro territorio abbia alcuna affinità con la Boemia e la cultura ceca.
    La maggior parte degli altri che ho incontrato sono riconoscibili dal loro comportamento diverso e spesso inaccettabile per noi, chiusura nei confronti della comunità ceca, abitudini igieniche, rumore e simili.

    Probabilmente non ho nemmeno bisogno di dire che se una donna ucraina si accovaccia sull'autobus e si porta il cellulare alla bocca e chiacchiera e chiacchiera per tutto il viaggio, ad alta voce per tutto l'autobus, allora se sono seduto accanto a lei , preferirei buttare il suo cellulare fuori dalla finestra e mangiare dopo di lei . Questo è solo un piccolo esempio. Gli stranieri per lo più pensano di poter gridare ovunque con noi, solo perché non li capiamo. Tuttavia, lo fanno anche i turisti.

    = Quindi, ancora una volta, quanti cechi ci sono davvero qui nella Repubblica Ceca? E quanti saremo tra vent'anni? =

  3. E sono un idiota, tra l'altro, ma non mi rispondo più.. ELIMINARE GLI ZUCCHERI RAFFINATI, cioè. cioccolatini, ecc., quando il corpo ne è proprio dipendente, ed elimino gli oli vegetali per il consumo e non certo per la frittura, IO MANGIO A CASA QUANDO FACCIO BISTECCHE E GULASH, ECC. SOLO CON GRASSO DI MAIALE! E tu sai cosa? Ogni tre mesi faccio un esame del sangue per un livello ridotto di hemycstein, ad esempio anche il colesterolo dannoso - TUTTO È NORMALE, o meglio meglio del 99% delle persone e sotto la media. Penso che lo zucchero su base giornaliera abbia un ruolo importante in questo, uno dei più importanti.
    Questo e altro l'ho imparato nella fraudolenta e finta pLandemia, quindi anche se tre anni sono stati una scoreggia, sono guarita e ho perso x chili da sola. Sono orgoglioso di me stesso, ho consumato "medicinali" cioè DROGHE per vent'anni! E andava a fare le visite di controllo, dalla cardiologia alla neurologia, ecc.

    E se mi viene in mente qualcosa, aggiungerò e mi scuso per tre post nella discussione sull'argomento 😛

    1. Grazie per le informazioni - yo yo, quelle 12 ore che mi sono ritrovato a fare normalmente - cenare alle 18-19 e poi non mangiare fino al mattino mi sembra NORMALE.
      E se la sera prendo un gelato o delle noci con il film, noi (e il corpo) sappiamo benissimo che non va bene...
      Proverò le 18 ore - cioè senza colazione e vedrò (la donna si sta già esercitando).
      Ma prima devo recuperare un po' di forza, oggi ero in bici e i cinque giorni senza cibo sono un inferno.

      E riguardo al lardo, cosa pensi che sia? I grassi vegetali sono davvero così spazzatura? (l'oliva è probabilmente OK, non è vero?)

      1. Piccoli digiuni mi hanno aiutato enormemente in termini di salute. stato, eliminando i dolci e passando dall'inizio del 2022 ai grassi animali. È interessante notare che quando mangio fegato (fatto in casa), friggendolo/cucinandolo, ho un basso livello di colesterolo "pericoloso" e di solito sangue durante gli esami del sangue. i test sono completamente a posto. Secondo me, la colpa di tutto è la frittura in olio vegetale e il consumo di zuccheri raffinati dolci, come i cioccolatini. A casa abbiamo sostituito lo zucchero con zucchero di canna non raffinato, e per quanto riguarda il sale, è stato puro per un anno senza aggiunta di sajrjat artificiali, fluoro e iodio, ecc.
        E 16-18 ore per la disintossicazione intracellulare aiutano molto.
        Mi sono ricordato di un libro (uno dei tanti) sulla fermentazione batterica di Hiromi Shinya - a cui mi sono davvero ispirato, e il suo Shinya Biozyme mi ha dato abbastanza in quel momento. Se ignoro alcuni dei luoghi comuni "pubblicitari" iniziali (ad esempio sui miti sulle vaccinazioni in generale, su come hanno debellato le malattie, ecc.), quando in realtà dagli anni 'XNUMX c'è stato, ad esempio, un grande cambiamento in meglio nel CIBO, ALLOGGIO, MA SOPRATTUTTO !!CONDIZIONI IGIENICHE !!e vaccinazioni ..ma questo non ci sta), quel libro spiega proprio tutto sugli enzimi. So che ce n'erano altri, ma non ricordo i nomi, ma riguardava la nutrizione batterica in generale. Era/è, credo, un medico attraverso l'intestino e la sua salute, quindi poteva fare paragoni perché lo "vedeva" nei pazienti, ecc.

        Guarda, per quanto riguarda il grasso, "FARE TUTTO IL CONTRARIO" inizia davvero ad applicarsi, è come un cardiologo e cazzate, come i grassi danneggiano e ostruiscono i vasi sanguigni, come non dovresti aggiungere sale/sale (allo stesso tempo , sano, ad esempio, il sale marino "PURO", dimostrabilmente fa il contrario e anche berne un cucchiaio in un bicchiere al giorno aiuta..), perché è così e si fa. È come le vaccinazioni in generale. Esatto, nessuno ci pensa ed è fatta. Perché i genitori iniettano ai propri figli una media di 25 dosi di vaccini prima dei cinque anni? Perché è scontato ed è fatto. E potrei continuare. È come l'hype covid: fare tutto al contrario e lo abbiamo fatto, ma siamo ancora qui e stiamo persino migliorando la nostra salute 😀 E ci stiamo scambiando informazioni. Se solo quegli sciocchi del WEF potessero farlo. lo sapevano, probabilmente sarebbero stati eliminati.

        Altrimenti, cinque giorni - sto scherzando, sono durato solo due giorni e un anno fa. Per ora sto cercando di gestire i piccoli digiuni (quasi) giornalieri e il peso si è stabilizzato e mi piace il fatto che tutto, dal sangue alla salute, sia ok e, cosa più importante, POSSO MANGIARE QUELLO CHE MI PIACE, solo con moderazione e non esagerare. Per cena dopo tre giorni di 18 ore, quando ho mangiato una mela al mattino solo un giorno su tre (altrimenti enzimi attraverso puro succo di frutta e tè al mattino fino a pranzo), ho mangiato dei cracker per cena. Ma poi ancora, pasticcini e verdure crude. Si tratta solo di imparare a farlo bene. Poi va da solo. E domani è domenica. E oggi ho preparato una torta allo yogurt per la famiglia. Con puro zucchero di canna non raffinato. E domani mattina verso le 8:30 lo mangio anch'io, qualunque cosa accada 😀 Ma in media 5 giorni a settimana seriamente non mangio fino a pranzo e lo mangio sempre alle 17-19. E lo so. non mi sono mai sentito meglio...

      2. Sì, gli oli vegetali sono spazzatura, non importa se sono colza, girasole o peggio ancora, il mix di oli insieme, è inutile per il cancro, le arterie ostruite e le malattie della civiltà si sviluppano da questo e il corpo si intasa con esso. A casa cuciniamo e cuciniamo principalmente con burro e possibilmente con il nostro strutto del macellaio

        1. Např. řepkový + slunečnicový olej: je toxický pro lidi, zvířata i zemědělství a často se používá i jako pesticid! Nejlepší je, jak se lidi nechávají ovládat na obal čipsů napíšou ze slunečnicového oleje a přidají srdíčko..
          Správně, nic takového jako “zdravý” rostlinný olej neexistuje – pravda ale je taková, že při dřívějším průzkumu kolem “olejů” jsem se zam+ěřil na dva nejpoužívanější a to právě řepkový a slunečnicový, kdy dokonce řepkový dopadl ještě hůře.. Veškerý nejvíce používaný rostlinný olej – tedy řepkový a slunečnicový a ať už organický, konvenční nebo lisovaný na excelerech, se v těle sráží a způsobuje nárůst hmotnosti, ztrátu paměti a nakonec i demenci.

          Navíc 90 % nebo více veškerého řepkového oleje prodávaného lidem je geneticky modifikováno tak, že obsahuje pesticidy a toxické herbicidy, včetně glyfosátu, který je spojován s… počkejte si… narušením pohlavních hormonů, problémy s plodností, potraty, problémy se štítnou žlázou a neurologickými problémy, rakovinou a paradoxně i srdečními chorobami (což vede k infarktu) !!

          Většina řepky obsahuje nebezpečné chemické látky, které zůstávají v konečném produktu jako zbytky, včetně hexanu (používá se k odstranění zápachu řepky), a který se získává z ropy a ropných produktů (zcela nepoživatelných).
          A víte co? Hexan je neurotoxin!

          Co se týče zbytku rostliných, např. olej olivový (asi dle “kvality” nemám zdání, toto jsem “nestudoval”), to opravdu netuším. Ale určitě si myslím, že nejvíce nebezpečný je ten “MIX” olejů dokupy, včetně palmového a dalších…
          Jsou to vlastně rostlinné jedy.

  4. Grande. Per quanto mi riguarda, posso consigliare di eseguire quotidianamente "piccoli digiuni", la cosiddetta autofagia, quando è importante indurre processi di disintossicazione intracellulare nel corpo!
    E questo corpo può farlo solo in questa modalità di "fame", quando passa alla "modalità di pulizia" e solo in questa modalità è in grado di riparare e rimuovere vecchie cellule, DNA, ecc.
    L'ultima volta ho fatto tre giorni di fila (mercoledì-venerdì) in questo modo =più grande minore veloce :)=
    Altrimenti, raccomando min.ogni giorno. 12 ore senza cibo (in media 14 ore, ho scoperto che 12 ore sono il minimo necessario e ogni ora della giornata conta).
    Tornerò a questi ultimi tre giorni, ad es. 18 ore senza cibo - ma fai attenzione a non morire di fame durante questo periodo (accetto di bere acqua, tè, erbe - lo faccio a casa tutti i giorni), ma per fornire gli enzimi necessari per il corpo durante il periodo di "fame" , lascia che tutto sia reintegrato, basta non mangiare. Cercherò di spiegare di seguito.

    1) Inizierò con la cena. L'ultima cena deve avvenire preferibilmente intorno alle 17, non oltre le 18.
    2) Dopo cena, non mangiare niente, tè, acqua, ecc., come preferisci, ma non mangiare niente.
    3) Poi il sonno e il risveglio accadranno..
    4) Colazione. È meglio bere prima acqua a temperatura ambiente quando ci alziamo dal letto, ne basta almeno un bicchiere
    E cosa mangiare la mattina? Frutta (o verdura). Per esempio. una mela può essere anche una banana, un pompelmo, delle verdure ma non un panino con il salame 😀 NESSUN cibo solido e niente di caldo! Tranne il tè, ovviamente..
    5) Rimani così fino a pranzo, al massimo prendi un'altra mela (me ne basta una al mattino e bevo molto, sempre tè nero e verde al mattino)
    6) E poi pranzo, diciamo intorno alle 11:30...
    Cosa mangiare come pasti principali? Generalmente normale, ovviamente salutare, dai contorni patate/riso integrale/pasta.. il punto è mangiare SEMPRE mezzo pieno, non "mangiare troppo" 🙂
    7) Poi facciamo uno spuntino pomeridiano, preferibilmente frutta/noccioline, preferibilmente un'ora +- prima di cena.
    Quindi cena (punto #1)……

    Per riassumere, questo piccolo digiuno, che ha molti vantaggi rispetto a un digiuno completo senza cibo per diversi giorni, e che puoi fare facilmente tutti i giorni durante tutto l'anno, quindi = dalla cena - diciamo che ti svegli alle sei e mezza alla sera - fino a pranzo, il primo pasto caldo "solido" (attraverso una mela ed es. succhi di frutta, tè) - fino a pranzo, quando inizi a mangiare il classico cibo "solido" caldo alle dodici e mezza, hai raggiunto 18 ORE DI DETOSSIFICAZIONE INTRACELLULARE!! 18 ore 🙂 e non ha nemmeno fatto male. Puoi abituarti a tutto. Cercherò di elaborarlo/completarlo un po' più tardi. E ci vogliono anni per costruire l'immunità!

    Le ragioni per farlo sono indiscusse e solo positive, la fame/digiuno completo è fantastico e c'è anche un detto che uccide il cancro e attiva il corpo in modalità top di pulizia completa e riparazione della gotta ecc., a differenza dei piccoli digiuni: puoi farli ogni giorno e disintossicarti tutto l'anno.

    Per me, prima di tutto, da quando ho iniziato a praticare questi "piccoli digiuni" ho perso 15 kg (ho iniziato intorno alla primavera del 2022), ma soprattutto ho smesso di prendere tutte le "medicine" (droghe!) e sono guarito completamente io stesso di pressione alta (presumibilmente soffro anche di aritmia e altri difetti congeniti, ma ora da x mesi mi sento benissimo, fresco e la mia pressione sanguigna è normalmente 125/75 e da allora pratico sport o altre attività fisiche molto più alte di quando mangiavo “carne e bevevo es. proteine” ecc.ecc..). Inoltre, il mio livello di colesterolo e tutto è sceso a un livello inferiore, anche attraverso l'omocisteina, ecc. Tutto è normale. niente droghe - DROGA! Ho sistemato tutto da solo e non mi sono mai sentito meglio!
    Tutto è correlato, dall'acqua potabile (con enzimi, ad esempio limone, ecc.), alle erbe...
    Il corpo non sta morendo di fame quando riceve gli enzimi e nel tuo corpo avrà luogo la disintossicazione/pulizia delle vecchie cellule, ecc.. Il punto è non consumare cibi caldi e riscaldati al mattino, impara a goderti la sensazione di fame. Dopo qualche giorno ti abituerai, potrai pranzare e cenare come sei abituato, solo cenando - dopo pranzo non mangi altro che frutta, cioè mele, banane, pompelmi, arance e sentiti libero assumere vitamine C+D+Zinco ecc. , MA si tratta principalmente di enzimi, ad es. che, ad esempio, cena entro le 18:12, quindi pranzo il giorno successivo intorno alle 18:XNUMX = XNUMX ore di disintossicazione intracellulare in corso nel tuo corpo.

    Quando puoi fare 10 ore per cominciare, aumenta gradualmente, poi 12 ore, ecc.
    Ho anche iniziato verso le 12 all'inizio ed ero felice :) Tutti i giorni, anche se trovi la colazione al mattino, quando vuoi/ne hai bisogno, mantieni il min. quelle 12 ore e vedrai di persona, ma prova almeno 14 ore - sono "solo" due ore in più... E tutto l'anno. E "mangia" come vuoi/sei abituato, solo non mangiare troppo e non mangiare insalate, bistecche e cracker ecc. 😀 = Sono sicuro che capisci 😛

    ... quando stai morendo di fame - ma correttamente - vedi gli enzimi di frutta e verdura cruda prima di pranzo, il corpo non sta effettivamente morendo di fame e non è una dieta, ma sta avvenendo un processo di disintossicazione cellulare e pulizia dei rifiuti con l'aiuto di "newzyme", che può essere immaginato come unità di pulizia nel tuo corpo, eliminando vecchie cellule che si riempiono di nuove, disintossicazione totale e tutto ciò che lo circonda, inizi a costruire la tua immunità e protezione naturali.
    !!!Devi capire l'intero processo nel corpo!!!
    E mangia fino a metà pieno ecc. COME CI SI ABITUA A QUESTO, NON SOLO È FISSO GIORNALMENTE ECC., MA A VOLTE PUÒ ESSERE INTEGRATO CON DIGIUNI TUTTO IL GIORNO - vedi sopra e non avrai bisogno di nessun vaccino falso, nessun farmaco ( polveri/medicinali)….

    1. Dimenticavo di aggiungere una cosa importante, mangiare quotidianamente frutta e verdura cruda! Cucino anche aglio crudo, cipolle quasi ogni giorno... Ad es. ora cena: pane di grano e segale spalmato con un sottile strato di sale fatto in casa e sopra cipolla e aglio crudi 🙂 E anche su un piatto mezzo peperone rosso crudo, ravanelli, pomodori... Un'ora prima di cena, una mela cruda tritata, noci e un tocha di uvetta (anche il consumo quotidiano di uvetta è molto benefico e dopo di loro puoi dormire sonni tranquilli!! Bene, prima delle vacanze, siamo usciti con i bambini dopo pranzo, e oggi a pranzo ho mangiato carne di maiale/gnocco/cavolo nel naso. E una mela per colazione. E ovviamente un tale pranzo al lavoro. durante la settimana è fuori discussione, lo mangio solo nei fine settimana e spesso nei giorni festivi e mi concedo anche un panino/muffin a colazione. SOLO PER TUTTA LA SETTIMANA DOPO, lo seguo sempre, ma ci sono giorni in cui apro i bar circa 2 ore dopo cena e li ingoio - MA, CON UN GRANDE MA, conto già sul fatto che non mangerò tutto fino a pranzo e nemmeno la mela e in più farò tè neri e verdi 😀 Quindi ecco fatto. La cosa buona dei piccoli digiuni giornalieri è che non puoi aumentare di peso, ti disintossica quasi e non ci sono molte restrizioni. Quando una persona mangia (semi-piena), non cambia quasi nulla, solo dalla prima colazione: do una mela e talvolta una banana, niente.

      E vorrei sottolineare che siccome facevo distensione su panca agonistica e facevo molto rafforzamento 3-4 volte a settimana, i muscoli hanno una memoria e ora, quando mi alleno 2 volte a settimana a casa e per me stesso, compresi flessioni e sollevamento manubri, ecc., I MUSCOLI HANNO UNA MEMORIA. E non si stressano nemmeno in questo regime alimentare, è importante SAPER GESTIRLO per dare energia al corpo e ai muscoli. Il fatto che mangino due mele al mattino e bevano il tè con l'acqua e si riforniscano facilmente di enzimi aggiuntivi con l'aiuto di succhi: i muscoli e il corpo non sono "stressati", ecc. TUTTO IL MEGLIO 🙂

scrivere un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Vyžadované informace jsou označeny *